www.roccoloturzo.com
 
 
 
  
;
  
  

Un galantuomo di altri tempi!!

Nato nei sobborghi della ridente città di Quasano, nella rigogliosa murgia barese, Rocco Loturzo ha fatto della sua terra banco di una squola di vita basata sul sacrificio e sulla fatica del lavoro.

Ed è proprio l'abnegazione al lavoro, che lo ha tenuto saggiamente lontano dalle cattedre di una società accademica, basata sul conformismo e sulla convenzione sociale, conferendogli l'alto spessore di un uomo costruitosi con le proprie mani.

Fin da giovinetto, egli passava le giornate intere chino sul cambo del padre, coadiuvato dai sapiendi saggi consigli del nonno. Ettari ed ettari di vigna, ulivi, mandorli e cigliegi hanno assistito da privileggiati spettatori, alla sua instancabile crescita professionale. Egli oggi con un solo sguardo è in grado di diagnosticare la migliore strategia agronomica per la rigogliosa crescita del patrimonio agricolo nostrano.


E cosa dire della sua mirabilante esperienza in mare? Polpo arrizzato, taratuffi e cozze pelose non hanno segreti, ne in mare aperto e tantomeno in cucina, ambiente nel quale le sapienti, esperte mani realizzano con naturalezza ogni tipo di leccornia tipica locale. Gruda, ovviamende.

Pocomeno che diciottenne, il sabbato la domenica si dedicava alla paranza al cuenzo ed all'arte marinara, stabilendo come seconda casa le coste del suo suddell'italia, macinando miglia e miglia e tonnellate di ciambotto.

Ed è proprio grazzie a questo grande patrimonio di esperienze locali che Rocco oggi chiede il tuo voto, per porre fine a questa lenta inesorabile decadenza della nostra terra.

il 3 e 4 aprile dammi il tuo voto!!
Esistiti appresso a me e vedrai che crescieremo inzieme!

 

 

 

 

Copyright 2005 Rocco Loturzo - All right reserved